Docente di Business & Media

Massimiliano Magagni


Titoli:

B.A. Hons Music Performance
G.I.T. Diploma
H.N.D. Music
Fellow Royal Society of the Arts

Massimiliano Magagni è un chitarrista e didatta nato a Bologna ma con una vasta esperienza internazionale, avendo vissuto e lavorato negli Stati Uniti dal 1990 al 1999, a Londra nel 2007 ed, in pianta stabile, dal 2013 ed in tutta Italia tra il 1999 ed il 2013.

Da un punto di vista artistico ha avuto il piacere di esibirsi o di partecipare a progetti discografici con alcuni tra i più importanti musicisti a livello mondiale quali: Robben Ford, Stu Hamm, Gregg Bissonette, Carl Verheyen, Abraham Laboriel, Dave Garibaldi, Steve Tavaglione e tantissimi altri.
Nei primi anni 2000 realizza come Max Magagni l’album solista Twister nel quali ospita leggende del rock quali Ian Paice e Glenn Hughes (Deep Purple), Robin McAuley, Alex Alessandroni e Paul Shortino. In questi anni rafforza la collaborazione con Fender di cui è endorser per chitarre ed amplificatori.

Nel 1999 rientra in Italia per fondare a Bologna la Music Academy, al tempo unica filiale italiana del Los Angeles Music Academy, oltre che precursore in Italia nella divulgazione delle qualifiche europee. Ancora oggi è presidente di Music Academy e titolare del marchio a livello nazionale.

Negli anni il network di scuole si amplia fino a diventare nel 2014, con il nome di London Performers Education Board e grazie alle partnership con la Amm di Franco Rossi e la Accademia Italiana Dj, il più grande network di scuole ad indirizzo artistico/musicale in Europa. Ad oggi il gruppo LPEB conta 96 scuole tra Italia, Regno Unito, Germania, Spagna e Bulgaria.  Dal 2014 è anche coordinatore per i corsi di chitarra presso il gruppo AMM Accademia Musica Moderna.

È stato inoltre docente presso il Los Angeles Valley College (USA) e la Academy of Contemporary Music (UK).

Dal 1992 è membro della American Society of Composers, Authors and Publishers.

Negli anni è stato anche attivo nella stesura e nel coordinamento di pubblicazioni e metodi didattici: tra questi spiccano: metodo Music Academy allegato a La Repubblica e L’Espresso (10 volumi+Dvd in edicola) come autore dei programmi di chitarra e teoria musicale oltre che come coordinatore dei programmi di basso, batteria e pianoforte; la collana Teens per Carish/Volonté (basso, batteria, canto, chitarra e pianoforte) oltre a circa 60 volumi per la collana LPEB Books.

Nel 2015 viene invitato ed ha l’onore di entrare, con il titolo di Fellow, nella Royal Society of the Arts (UK).

Compila il modulo con i tuoi dati per prenotare una lezione di prova


Hai scelto il docente:

Nome

Recapito telefonico

Cognome

Indirizzo e-mail

Messaggio

Dichiaro di aver letto ed accettato l'Informativa al trattamento dei dati personali(*)

Do il consenso al trattamento dei tuoi dati personali per l’invio di materiale informativo e promozionale sui servizi di Music Academy.